BENVENUTI

BENVENUTI
GIUSY blogger in tutti i sensi! Sposata con Filippo da 18 anni e mamma di Gloria da 10 sono un ex consulente informatica assicurativa. Dopo tanto girovagare ho messo le radici nella mia meravigliosa Puglia ed ho deciso di condividere con voi le tante passioni con tutti i SENSI! Grazie per la visita

WELCOME

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui: foodandfashion2012@gmail.com
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at foodandfashion2012@gmail.com

venerdì 7 marzo 2014

Ciambella al Chianti


Buon venerdi'! 
Finalmente è arrivato il sole......e già mi sento piu' carica!
Oggi vi segnalo una ricetta dai sapori se volgiamo antichi ma rielaborata in chiave moderna
CIAMBELLA con bagna al vino MELINI CHIANTI





Questa ricetta in realtà è presa da da una foodblogger molto molto brava

STEFANIA

          Nuvole di farina
che ha preparato una TORTA BABA' con frutti di bosco e vino di more e mi ha dato spunto per realizzare la mia ciambella! Nella sua ricetta non ci sono ne latte, ne burro ne uova..per cui se siete intolleranti a questi ingredienti o volete una versione light vi consiglio di seguire la sua preparazione!

Nella mia versione invece ho inserito ingredienti diversi e realizzato la bagna con un vino d'eccellenza

Melini. Re Chianti.

Il CHIANTI MELINI racchiude la migliore tradizione della terra Toscana producendo vini originali e di carattere da abbinare perfettamente ai piatti della cucina convenzionale ma anche alle ricette piu' innovative!

L'azienda ha una lunga tradizione che risale al 1700 ed oggi è una delle maggiori etichette  produttrici di Chianti conosciute al mondo.

Il vino che ho potuto degustare con immenso piacere è il









Chianti Governo all'Uso Toscano

"Un racconto antico narrato con parole nuove. Melini firma il Chianti Governo all’Uso Toscano, nato dalla riscoperta di un affascinante metodo tradizionale, basato sulla lenta rifermentazione del vino appena svinato con uve appassite in “fruttaio”.

Una pratica ricca di storia e di territorio, interpretata da una casa vinicola che fa dell’innovazione il proprio orgoglio da oltre trecento anni. Il risultato è un vino dal carattere autentico e intenso, che si sposa perfettamente sia con i piatti della tradizione sia con la delicatezza della nuova cucina e con il piacere di un aperitivo conviviale."


Il packaging accattivante ed elegante è solo il preludio per un percorso sensoriale olfattivo e degustativo davvero incredibile. Un vino profumatissimo e dalla boccata decisa ma al tempo stesso addolcita dai sentori fruttati.

Mi sono innamorata al primo sorso e per questo ho scelto di realizzare la bagna della ciambella con questo vino!
Ecco la ricetta:


350 gr di farina integrale (io MOLINO RONCI)
100 ml di olio extravergine di oliva ( io FONTANARA)
2 uova
70 gr di zucchero
200 ml di latte
nettare di lampone( io Mambretti acquistato su Lovetaly)
1 bustina di lievito per dolci

Per prima cosa lascio ammorbidire le bacche di goji nel nettare di lamponi.
Nel frattempo preparo il composto con le uova e lo zucchero,la farina,il lievito, latte ed olio.



 aggiungo la confettura, il nettare con le bacche e verso il tutto in uno stampo per ciambelle a cerniera ( io GP&ME).
Lascio cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.


Mentre lascio raffreddare la ciambella preparo la bagna con un bicchiere di acqua, 60 gr di zucchero ed un bicchierino di vino. Quando lo sciroppo è freddo punzecchio con uno stuzzica dente la ciambella e faccio penetrare bene il liquido finché non è del tutto assorbito.



Ed ecco un dolce dal sapore unico e genuino!











64 commenti:

  1. Che delizia questa ciambella, poi hai utilizzato prodotti di altissima qualità, voglio assolutamente replicarla per la mia famiglia!!

    RispondiElimina
  2. hai realizzato questa ciambella con prodotti davvero di ottima qualità, sara sicuramente una vera goduria!

    RispondiElimina
  3. Questa ciambella dev'essere gustosissima, con tutti questi ingredienti di altissima qualità..i personalmente conosco solo il chianti, le bacche di goji non le ho mai provate!

    RispondiElimina
  4. Adoro i tuoi post, ma soprattutto le presentazioni dei tuoi piatti, sempre molto eleganti e raffinati!!
    Questa ciambella e proprio da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  5. Ciao Giusy!!! questa ciambella deve essere quualcosa di veramente buonissima e anche tanto golosa..poi con l'aggiunta delle bacche di Goji anche tanto salatura...il melini Chianti è un vino buonissimo che si sposa bene con qualsiasi piatto e poi la bottiglia è davvero tanto raffinata!!!

    RispondiElimina
  6. mamma mia vorrei tanto una o anche due fette di quella buonissima ciambella

    RispondiElimina
  7. Ciao Giusy! Non sai cosa darei per averne una fettina ora!:) Che delizia! Sai che non ho mai assaggiata una bagna del genere, secondo me si sposa benissimo con il sapore della ciambella, complimenti sei stata bravissima! Ho anche visto la ricetta su cui ti sei basata, deliziosa! Un bacione cara, buon weekend!:**

    RispondiElimina
  8. Conosco il Melini Chianti ed è un vino davvero buonissimo molto gustoso e di ottima qualità..tu hai avuto proprio un grande idea oltre che per accompagnare la tua ciambella anche per bagnarla..mi posso immaginare il gusto e il sapore..una vera delizia..e poi con le bacche di goji ancora piu' speciale..bravissima!!

    RispondiElimina
  9. Buonissima questa ciambella....con il Chianti l'abbinamento è perfetto ti rubo la ricettina voglio provarla!!!

    RispondiElimina
  10. Una ricetta da vero pasticcere. Profumata, gustosa e fatta con ingredienti pregevoli. Che dire mi segno la ricetta per provarla a replicare.

    RispondiElimina
  11. Buonissima la tua ciambella poi abbinata al Chianti una vera goduria!

    RispondiElimina
  12. Un vino eccellente, delicato e raffinato, adatto per accompagnare gustose preparazioni. Complimenti la realizzazione di questa ciambella è davvero superlativa.

    RispondiElimina
  13. Mio marito è un intenditore di vino e nella nostra cantinola il Chianti la fa da padrone, davvero buono e davvero bella quest ciambella che farò subito ^^

    RispondiElimina
  14. Non conoscevo questo bel vino che tu hai adoperato egregiamente, bellissima la confezione davvero elegantissima e molto raffinata.

    RispondiElimina
  15. Un vino eccellente che spesso regalo ai mie affezionati clienti sapendo di riscontrare un elevato apprezzamento. Mi piace l'idea di questo dolce, segnerò la ricetta tra i preferiti ;) ..grazie-

    RispondiElimina
  16. Questa ciambella sembra semplice invece è ricca di gusto e sapori. Mai provata una preparazione del genere ma se il risultato è questo la voglio replicare presto.

    RispondiElimina
  17. Ogni volta sul tuo blog trovo sempre ricette deliziose come questa ciambella, davvero da leccarsi i baffi

    RispondiElimina
  18. Oh si! Stefania è bravissima ed è una food blogger che seguo anche io e dalla quale sto imparando tante belle ricette, specie della tradizione regionale italiana. Bravissima anche te, la ciambella ti è venuta superbamente. Il Chianti è un vino che apprezzo molto, spesso lo porto sulla mia tavola, si accompagna con molti piatti.

    RispondiElimina
  19. non ho mai realizzato un dolce con un buon vino come questo che viene dalla toscana quindi sinonimo di qualità complimenti ottime ricette descritte per il meglio

    RispondiElimina
  20. Il vino chianti secondo me e il miglior vino che ci possa essere, e il mio preferito!!
    La tua ciambella è fenomenale!! peccato non poterne assaggiare una fetta!

    RispondiElimina
  21. Mi piace l'idea di una ciambella al Chianti, anche se sono astemia... Comunque è un'ottima ricetta

    RispondiElimina
  22. ah! il chianti... il vino delle mie terre :) deve esser una ciambella profumatissima :)

    RispondiElimina
  23. La tua ciambella dev'essere buonissima cara Giusy <3

    RispondiElimina
  24. non posso ceh dire che la tua ciambella e' una vera delizia lo si capisce guardando le foto che come sempre sono super.Buona soprattutto perche' hai usato prodotti genuini e di alta qualita'.

    RispondiElimina
  25. Una idea molto originale questa ricetta mi piace veramente molto complimenti

    RispondiElimina
  26. Ma che bontà questa ricetta e poi l'abbinamento mi piace molto grazie dei consigli

    RispondiElimina
  27. ma dai, troppo buona la tua ciambella, ne mangerei volentieri una bella fetta!
    IL Chianti è davvero il simbolo del vino italiano, sarei curiosa di assaggiare le tre tipologie proposte da questa azienda!

    RispondiElimina
  28. Mary Cavaliere07 mar 2014, 18:52:00

    ma sei bravissima tesoro questa ricetta ti la rubo mi piace molto

    RispondiElimina
  29. Hai personalizzato una questa ricetta molto bene mi piace molto sicuramente e molto golosa

    RispondiElimina
  30. mmm che delizia!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  31. complimenti una bella bellissima e gustosissima ciambella ottimi anche gli ingredienti che hai usato

    RispondiElimina
  32. Dolce davvero dalla faccia buona come diciamo noi a Napoli ahahhahhah
    Bhè l'azienda Chianti è una garanzia ma per chi non la dovesse conoscere hai fatto un'ottima presentazione, complimenti!!

    RispondiElimina
  33. uhm che bontà hai usato una bagna davvero particolare io non ho mai provato a metterla nel dolce in questo modo, punzecchiando la ciambella ma voglio provare!

    RispondiElimina
  34. carissima Giusy! allora? come stai? intanto questo post mi garba parecchio...si parla della toscana...in parte...come può non piacermi? questo ciambellone è da rifare...appena ho tempo! nel week end aggiornero' blog...volano le settimane e tutto non mi entra...pero' ieri sera la finale non me la sono persa....io sono un pochino contenta che ha vinto il dottorino...non che sia simpatico..ma credo che nella vita abbia gioito poco...e che abbia sempre fatto cose per gli altri mai per se...per quanto riguarda la puntata..è stata penosa....audio pessimo ( si sono sentiti i fuori onda..le parolacce di Eleonora) e poi disorganizzatissimi...

    RispondiElimina
  35. Hai realizzato un dolce che di sicuro lascerà tutti a bocca aperta...ops credo chiusa per poterla masticare...insomma d'effetto e poi l'abbinamento con il Chianti si sposa a perfezione. Complimenti !!!!

    RispondiElimina
  36. che bontà questa ciambella ne divorerei una fetta ora..particolare la bagna..assolutamente da provare

    RispondiElimina
  37. Nettare di lampone :o davvero una delizia, bacche di goji, confettura di mirtillo e mela insomma un bomba di calorie che però si mangia con il cuore e con la mente e con tutti i sensi!!

    RispondiElimina
  38. che buona questa ciambella..molto originale e sicuramente gustosa...
    buona serata

    RispondiElimina
  39. una squisita ciambella che replicherò al più presto, visto che sabato scorso ho acquistato un buonissimo Chianti. Peccato non è Melini come il tuo, ma la prossima volta compro quello...

    RispondiElimina
  40. deve essere super deliziosa, una ricetta originalissima e super deliziosa.

    RispondiElimina
  41. Particolare questa ciambella con bagna di Chianti Melini. Sai ho vissuto quasi 7 anni a Firenze e conosco benissimo questo vino Chianti in particolare, molto molto buono.

    RispondiElimina
  42. Io lo sapevo che a passare dal tuo blog avrei preso due chili vedendo le ricette prelibate e goderecce che riesci sempre a preparare! Posso dire che sto sbavando davanti allo schermo del pc??? :D

    RispondiElimina
  43. Una ciambella col Chianti? Che novità per me! Di solito si usano vini liquorosi o fruttati e il Chianti è molto particolare. Provo a replicare la tua ricetta perchè son molto curiosa, tra l'altro ho visto il Chianti Melini in vendita qui in zona, quindi ho tutto il necessario

    RispondiElimina
  44. Complimenti per la ciambella non avevo mai provato a bagnare un dolce con del vino, mi hai dato un'ottima idea grazie.

    RispondiElimina
  45. questa ciambella è davvero appetitosa .. Bravissima ...

    RispondiElimina
  46. Giorgio Baccolis08 mar 2014, 02:37:00

    Non so se preferisco la tua ricetta o il sontuoso abbinamento ... sta di fatto che nel dubbio ... proverei di gusto entrambi!

    RispondiElimina
  47. una ciambella invitantissima hai preparato, con le bacche di Goji che sono buone ed incredibilmente salutari, bella l'idea di inzuppare il dolce con il Melini Chianti, deve esser risultato un abbinamento decisamente gustoso

    RispondiElimina
  48. Una ciambella diversa dalle solite. La tua fantasia,la tua curiosità in cucina, il voler sperimentare nuovi accostamenti e il saper rielaborare una ricetta dando un tocco personale e unico, sono gran belle qualità per chi ha passione del cibo. Brava!

    RispondiElimina
  49. Lo ammetto, il Chianti è il mio vino preferito, ma quello che hai scelto tu è di certo fra i migliori che io conosca, perfetto per accompagnare le migliori occasioni in famiglia

    RispondiElimina
  50. Che bella idea quella di utilizzare il vino per bagnare la ciambella, dev'essere molto speciale, me ne offri una fettina? Sono molto golosa io ;)

    RispondiElimina
  51. Il tuo dolce ha un aspetto sublime, mi piace l'abbinamento con il succo e la marmellata, ma soprattutto con il Chianti!!!

    RispondiElimina
  52. Ho capito a quale ricetta di Nuvole di farina ti riferisci ed in effetti è molto appetitosa...la tua non è da me e poi un buon Chianti ha sempre buoni risultati in cucina.

    RispondiElimina
  53. Buon 8 marzo carissima Giusy!!:*

    RispondiElimina
  54. sapevo che tu fossi brava a preparare certi manicaretti ma questa volta mi hai davvero ingolosito. Hai usato ingredienti così ricchi e deliziosi che già a leggere la preparazione mi veniva l'acquolina. Il risultato finale parla da solo..come vorrei addentarne una fettina!

    RispondiElimina
  55. mamma mia che ciambella.l'avevo letta in tanti modi ma,questa al chianti mi mancava.ed immagino la qualita' di questa meravilgia.come sempre compliemnti cara

    RispondiElimina
  56. Ho preso appunti sulla tua ricetta perché sembra davvero deliZiosa. Appena provo a rifarla ti avviso per come è venuta

    RispondiElimina
  57. auguri per la festa della donna tesoro!!!;)un bacione

    RispondiElimina
  58. elena giorgone08 mar 2014, 16:30:00

    che bonta'....devo dire che questo chianti non solo si presta bene ai primi piatti ma e' ottimo a quanto pare associtao anche ad una buona ciambella

    RispondiElimina
  59. Una vera squisitezza ed una bellissima presentazione tutto raffinato e di gran gusto, ottimo l'abbinamento con il Chianti Melini

    RispondiElimina
  60. una ciambella pregiata dovuta al sapore inimitabile del chianti

    dario fattore - whosdaf

    RispondiElimina
  61. Sembra buonissima, me ne hai fatto venire proprio voglia :) Buona domenica!

    RispondiElimina
  62. wowow deve esser magnifica *_* cercavo da tempo una ricetta simile grazie sei sempre un portento!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

e-buzzing