BENVENUTI

BENVENUTI
GIUSY blogger in tutti i sensi! Sposata con Filippo da 16 anni e mamma di Gloria da 8 sono un ex consulente informatica assicurativa. Dopo tanto girovagare ho messo le radici nella mia meravigliosa Puglia ed ho deciso di condividere con voi le tante passioni con tutti i SENSI! Grazie per la visita

WELCOME

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui: foodandfashion2012@gmail.com
*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
If you are a company or website that would like me to test/review some of your products feel free to contact me at foodandfashion2012@gmail.com

mercoledì 16 ottobre 2013

CAPUNTI DI GRANO ARSO AL SUGO DI MELANZANE

Buon mercoledi'!
Oggi è 16 ottobre e non me ne volgiate voi del nord Italia ma qui da me in PUGLIA  è praticamente ancora estate! Le temperature sono ancora molto alte e dopo aver fatto il cambio del guardaroba la settimana scorsa ora siamo ritornati con magliette ed infradito!
Strano autunno!

Ed è proprio parlando della mia terra che vi presento una ricetta dal sapore antico grazie ad un tipo di pasta regionale molto amata in tutta la penisola realizzata con una farina speciale:
GRANO ARSO.
La farina di grano arso (in dialetto gren iars)  è ottenuta dalla macinazione del grano duro precedentemente tostato; si presenta con una colorazione e un profumo intenso.
In passato veniva ottenuta dalla macinazione del grano raccolto dopo la bruciatura delle stoppie, a seguito della mietitura. Questa grano veniva recuperato e macinato dalle persone che non potevano permettersi la farina ordinaria.
Ed ecco che GRANORO ha recuperato le antiche tradizioni realizzando nella 



Per prima cosa pulisco delle melanzane e le taglio a cubetti; le faccio soffriggere in una padella con olio e.v.o.  ed uno spicchio di aglio. Aggiungo un peperone cornetto rosso tagliato a rondelle e del brodo granulare vegetale senza glutammato di sodio ( io DIALCOS)


Quando le melanzane sono dorate aggiungo la
e lascio cuocere per 15 minuti. A fine cottura aggiungo un velo di parmigiano grattugiato e lascio a riposare con coperchio.

Nel frattempo lascio cuocere la pasta


 Preparo un leggero soffritto di ALICI IN SALSA PICCANTE RIZZOLI, unisco la pasta scolata al sughetto di melanzane, faccio saltare 1 minuto in padella ed impiatto condendo con le alici, una spolverata di 
FARINA DI PISTACCHIO DELIZIATI 





BUON APPETITO!





 Piatto quadrato VANITY trasparente POLOPLAST






























54 commenti:

  1. Fortunata che di questi tempi è ancora calda da te..! A casa mia si gela! Comunque la ricetta è molto invitante e questo brand non lo conoscevo proprio...Da provare! :)

    RispondiElimina
  2. che piatto invitante!lo assaggerei volentieri!

    RispondiElimina
  3. beati voi in Puglia, qui è autunno inoltrato...che per voi corrisponde al pieno inverno. Bellissimo il tuo piatti, non conoscevo i capunti.

    RispondiElimina
  4. Questo formato di pasta mi è del tutto nuovo ma non ti nascondo che il tuo piatto mi ha messo appetito... Brava! ;)

    RispondiElimina
  5. Molto bella e gustosa la tua ricetta, comlimenti, io ancora nn ho assaggiato la pasta granoro ma leggendoti mi hai invogliato a provarla, grazie!

    RispondiElimina
  6. Adoro la pasta Granoro è soprattuto i formati speciali,in famiglia usiamo solo questa e non la cambio con nessuna altra marca, la tua ricetta è molto inviatante e gustosa, te la rubo :)

    RispondiElimina
  7. Una ricetta niente male, complimenti!!credo proprio che la rifarò domenica utilizzando i tuoi stessi prodotti, che sono senz'altro di ottima qualità!

    RispondiElimina
  8. non conoscevo la pasta Granoro e sono curiosa di provarla! con la farina di pistacchio dev'essere buonissimo questo primo!

    RispondiElimina
  9. ma che delizia...
    xoxo
    buona giornata cara

    NEW POST!!!

    RispondiElimina
  10. Che piatto, Giusy!! E che ingredienti eccellenti hai usato. Coricelli è un olio ottimo e che uso anche io, il fruttato però non l'ho ancora provato.. i capunti di grano arso idem e mi stuzzicano molto, il marchio Granoro però mi è già noto e apprezzato. Brava brava!

    RispondiElimina
  11. Ciao Giusy! Idem anche da me, speriamo regga ancora questo clima!:) Mmmm vedere la tua ricettina a quest'ora mi ha messo una fame enorme, che bontà. Non credo di aver mai mangiato questo tipo di pasta nè sapevo fosse tipico della tua zona. Faccio il pin perchè adoro le tue ricette (ti chiedo sempre il permesso per sicurezza). Un bacio e buona giornata carissima!:*

    RispondiElimina
  12. Un piatto da 10 e lode carissima Giusy, mi hai fatto venire una fameeeeee!!!!! Conosco la Granoro ma questo formato mi pare di non averlo visto, andrò subito al negozio a controllare! Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  13. mhmm che bontà questo piatto, realizzato tutto con ingredienti sani e di qualità, alici, farina di pistacchio, olio d'oliva...unìabbinamento davvero interessante e per niente banale!!
    complimentii!!

    RispondiElimina
  14. Ma che buono, non ho mai provato questo piatto, mi incuriosisce, voglio proprio sentirne il sapore, te lo copio

    RispondiElimina
  15. Che bella presentazione e che magnifico primo piatto hai realizzato, grazie a degli ingredienti di ottima qualità, complimenti Giusy.

    RispondiElimina
  16. Adoro la pasta e questa ricetta è davvero stuzzicante e soprattutto nuova, proverò a farla :)

    RispondiElimina
  17. *___*...delizioso...gustoso..che buona!!!!!!!!!!>_<....da leccarsi i baffi!!>_<

    RispondiElimina
  18. Una ricetta veramente invitante!!!! ;)

    RispondiElimina
  19. Buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    http://www.maridress.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog

    RispondiElimina
  20. sei come sempre un'ottima cuoca non c'è dubbio mia cara!!! ti invidio^_^

    RispondiElimina
  21. Qui in verità oggi piove e il tempo gioca parecchi scherzetti ma la tua preparazione fa superare ogni malinconia e ogni tristezza ... bellissima ricetta ed ottimi prodotti per prima la pasta granoro

    RispondiElimina
  22. Questo primo è incantevole, ricco di gusto e fantasia sono estasiata e spero di replicarlo presto appena recupero tutti gli ingredienti

    RispondiElimina
  23. ciao Giusy, questo piatto è ottimo e poi con la pasta Granoro non poteva essere altrimenti! ciao!

    RispondiElimina
  24. Pure da me fa caldo ancora, complimenti hai preparato una ricetta molto gustosa con prodotti di ottima qualità

    RispondiElimina
  25. bellissima preparazione sicuramente molto gustosa, adoro anche la presentazione molto curata

    RispondiElimina
  26. Io sono Siciliana e fino all'altro ieri c'erano 30 gradi da me :D, come sempre mi fai venir voglia di mangiare, ma devo scappare in palestra :-*

    RispondiElimina
  27. Un formato di pasta che davvero non conosco, la ricetta è davvero invitante ed originale, cercherò tutti gli ingredienti voglio provare anche io a realizzarla :-)

    RispondiElimina
  28. anche dalle mie parti stiamo ancora con le maniche corte e piedi nudi :) l'estate continua...la melenzana con la spolverata di pistacchio mmmmmmmmmmmmm bona :) così come è invitante questo primo piatto

    RispondiElimina
  29. Una ricetta decisamente stuzzicante, hai usato dei prodotti di qualità ed il risultato non può che essere eccellente!!!

    RispondiElimina
  30. che buona questa pasta...ha un aspetto delizioso..mia nonna faceva in casa un formato di pasta simile quando ero piccola ma non la vedevo da anni,,,
    la spolverata di pistacchio è il tocco finale che rende unico il piatto..
    baci

    RispondiElimina
  31. fantastici prodotti con cui hai realizzato una ricetta super eccezionale!

    RispondiElimina
  32. Hai usato dei prodotti davvero ottimi per questo piatto... che fameee :D

    RispondiElimina
  33. che piatto invitante complimenti Giusy! questa ricettina mi stuzzica l'appetito :)

    RispondiElimina
  34. Da me domenica qualcuno faceva il bagno a mare, ma da ieri sera, c'è un tempaccio.Fortuna vche guardando il tuo piatto mi riscaldo un pò e mi fa pensare all'estate. Buonissimo.

    RispondiElimina
  35. golosità pura, non sono amante dei primi ma qui mi ci tufferei

    RispondiElimina
  36. Adoro conoscere le specialità locali e le vecchie ricette e preparazioni. Questa pasta non la conoscevo proprio ed ora sono curiosa d provarla. La tua ricetta è appetitosa e saporita e bella da guardare.

    RispondiElimina
  37. Stupenda questa ricetta Giusy *_* hai usato degli ingredienti che non ho mai combinato tra di loro...sono curiosa di sentire il gusto di questo primo piatto!
    Anche l'origine antica di questi Capunti di arso è meravigliosa, è sempre molto interessante conoscere le tradizioni di ogni regione...come questa!
    Che peccato che da me questa linea di pasta Granoro non si trova :( avrei tanto voluto provarla!
    Anche la farina di pistacchi mi incuriosisce parecchio!
    Complimenti cara, bellissima ricetta e presentazione eccellente! :*

    RispondiElimina
  38. Con le infradito? Qui siamo già coi cappotti! :o In quanto alla ricetta che dire? Resto sempre senza parole di fronte a tuoi piatti, sempre originali e raffinati. Conosco benissimo la linea le specialità di Attilio ma stranamente non ho mai provato quel tipo di pasta, gustoso il sugo di melanzane, prendo appunti!!

    RispondiElimina
  39. omiio dio che bontààà da provare assolutamente

    dario fattore-whosdaf

    RispondiElimina
  40. Che magnifico piatto :)
    Mi viene già fame :D

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  41. mi piace cucinare e sperimentare, ma questa tipologia di grano non la conoscevo, è la prima volta che ne sento parlare

    RispondiElimina
  42. A quest'ora vedere il tuo bel piatto mi ha creato una voragine sullo stomaco,mamma che fame :-)

    RispondiElimina
  43. che be piatto, complimenti una bella ricetta , a pasta è granoro è ottima.

    RispondiElimina
  44. Giusy, che meraviglia questo piatto, i prodotti sembrano ottimi ma poi tu ci metti la mano dell'artista!!!!

    RispondiElimina
  45. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  46. Tesoro, non posso fare a meno d'invitarti al mio nuovo giveaway!!!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  47. le melanzane sono in assoluto la verdura che mangio sempre volentieri....questo piatto mi fa venire l'acquolina in bocca...sono le 13:38 è anche capibile no?

    RispondiElimina
  48. Mmmmm...Yummy! Look shockingly!
    Excellent combination of colors!
    I must try it!


    Regards,
    Katherine Unique


    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

e-buzzing